Bando Garanzia Giovani Lazio 2018. Mi faccio in quattro: Giovani Energie di Cittadinanza.

Possono candidarsi i giovani:

  • tra i 18 e i 28 anni non superati;
  • cittadini italiani;
  • cittadini degli altri Paesi dell’Unione europea;
  • cittadini non comunitari regolarmente soggiornanti.
  • iscritti al Programma “Garanzia Giovani” (da effettuarsi sul sito internet www.garanziagiovani.gov.it), aver firmato il Patto di Servizio ed essere stati “presi in carico” dal CPI e/o Servizio competente;
  • disoccupati ai sensi dell’articolo 19 del decreto legislativo 150/2015 del 14 settembre 2015 e successive modifiche e integrazioni;
  • non impegnati in corsi di studi o di formazione:
    • non frequentare un regolare corso di studi (secondari superiori, terziari non universitari o universitari);
    •  non essere inseriti in alcun corso di formazione, compresi quelli di aggiornamento per l’esercizio della professione o per il mantenimento dell’iscrizione ad un Albo o Ordine professionale;
    •  non essere inseriti in percorsi di tirocinio curriculare e/o extracurriculare, in quanto misura formativa.

Non possono presentare domanda i giovani che:

  • abbiano già prestato servizio civile nazionale con Garanzia Giovani, oppure abbiano interrotto il servizio prima della scadenza prevista, o che alla data di pubblicazione del presente bando siano impegnati nella realizzazione di progetti di servizio civile nazionale sensi della legge n. 64 del 2001, ovvero per l’attuazione del Programma europeo Garanzia Giovani;
  • appartengono a corpi militari e alle forze di polizia;
  • abbiano in corso con l’ente che realizza il progetto rapporti di lavoro o di collaborazione retribuita a qualunque titolo, ovvero che abbiano avuto tali rapporti nell’anno precedente di durata superiore a tre mesi.

È possibile candidarsi entro il 20 Luglio alle ore 14.00

La domanda può essere presentata secondo una delle seguenti modalità:

  1. inviata a mezzo raccomandata A/R all’indirizzo delle sede CESV di Roma in Via Liberiana, 17 – 00185 Roma (deve pervenire entro le ore 14.00 del 20 Luglio: NON fa fede il timbro postale);
  2. con Posta Elettronica Certificata (PEC), di cui è titolare l’interessato, alla mail cesv@pec.it avendo cura di allegare tutta la documentazione in formato PDF;
  3. consegnata a mano presso la sede CESV

La domanda deve comprendere:

  1. il modulo dell’allegato 2, compilato e firmato, con la firma necessariamente apposta in forma autografa;
  2. la fotocopia di un documento di identità valido;
  3. il modulo dell’allegato 3;
  4. copia del Patto di servizio, esclusivamente relativo alla misura Garanzia Giovani, sottoscritto dall’interessato e da altra documentazione attestante la presa in carico da parte del il CPI e/o Servizio competente.
  5. corredata da curriculum vitae e da copia dei titoli in possesso.